porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
La deportazione dei cani del canile:l'ultimo sacrificio per un'Europa più unita
Da: GUERRUCCI DANIELA

 

> Inviato: martedì 27 novembre 2012 14.49

> Oggetto: diffondereeee: chiusura canile di ventimiglia

>

> Per chi non ne fosse a conoscenza il canile di Ventimiglia rischia la chiusura.

> I cani ed i gatti che vi si trovano potrebbero essere spediti in una qualsiasi città di Italia e/o dell'Europa.

> I cani e i gatti che ogni anno si perdono non avranno più un punto dove essere ricoverati e recuperati dai loro padroni.

> Ogni anno al canile entrano una media di 370 cani e più di 200 gatti.

> La lega del cane di Ventimiglia riesce a restituirli ai loro padroni o a farli adottare quasi tutti.

> Negli ultimi 11 anni sono entrati oltre 4000 cani e migliaia di gatti, ma alla data odierna al canile risiedono "solo" 210 cani e 80 gatti.

> Se puoi manda una lettera o una email al Comune di Ventimiglia per protestare contro l'emissione del Bando europeo per la gestione del Canile di Ventimiglia.

> Grazie

>

> In allegato l'appello rivolto al commissario prefettizio del comune di Ventimiglia, con cui una delegazione della Lega del cane avrà un incontro giovedì 28 c.m. alle 15,30.

>

> Molti simpatizzanti che hanno a cuore la sorte dei cani e dei gatti, ricoverati presso il canile, si troveranno davanti al comune di Ventimiglia, sempre alle 15,30 , per dare un supporto con la sola presenza e se sarà possibile per assistere all'incontro.

>

> Cerchiamo di partecipare numerosi e per favore diffondete presso amici e conoscenti "canofili & gattofili".

>

> Miao, bau - Daniela

 
Terza puntata. Quando si puo’ parlare di “collegamento” o “condizionamento” di stampo mafioso con gli amministratori?
28 novembre 2012
Riprendo l'ultimo post di Ventimiglia blog, il sito nel quale gli ex aministratori della Città di Ventimiglia, sciolti per condizionamenti mafiosi, dicono la loro.lupara-uomo-colline
Io leggo l'intervento del Dottor Sottile e ne rispetto il pensiero.Mi paiono le considerazioni di un uomo per bene che vive nella sua città senza conoscerne la realtà del sotto-tappeto e con l'olfatto in declino.
Mi chiedo dove sia finito l'importante lavoro svolto dai carabinieri sulla città di confine.Possiamo continuare a sperare che emerga in tutta la sua evidenza carabinieri-storicao ci conviene fare le valigie ed espatriare in tutta fretta?

Inquietante
_Il quadro del ponente ligure che descrivi nel tuo sito collima perfettamente con quella che ho conosciuto io, dal mio osservatorio (privilegiato n.d.b.).
I tempi lunghissimi delle inchieste importanti, sbiadite nel tempo, che paiono avanzare solo in direzione delle prescrizioni ,e l'efficenza con la quale i tuoi processi punitivi galoppano, ci fanno comprendere che viviamo in una realtà inquietante_

Una lettrice

Città di merda
Un noto giornalista sanremese, sul suo profilo fb, cataloga cosi' la Città di Ventimiglia.
Mi risveglio cosi' da un sogno e piombo in un incubo. Ventimiglia non é quindi "l'isola che non c'é" ed io non sono Peter Pan. L'unica certezza sono gli squali che saltano dall'acqua e mi mordono le gambe.Vogliono altri soldi da mettere assieme a quelli rubati nel più ampio catalogo di variabili possibili, e per le quali nessuno li persegue.
Il noto giornalista prevede un raid in quel di Ventimiglia per spaccare la faccia ad un antipatico collega ventimigliese.
Un noto metereologo sanremese chiede l'altra metà della faccia per mettere all' incasso la sua parte di crediti.
Il noto giornalista chiarisce che il personaggio non é quello, e che quindi si hanno ben due facce su cui sfogarsi.
Mi auguro che si tratti di profili fb rubati e che dietro questo patetico scambio di intenzioni non ci siano quelle due persone cosi' conosciute e stimate nella città del Festival.
Ventimiglia é quella che é ma resta la mia città.Quella nella quale assieme a tanti bambini che giugevano dal meridione son cresciuto sereno.Si giocava tutti a pallone nei giardinetti ed in quel giocare non c'erano barriere, solo gioia.
Stiano pure a Sanremo, i fenomeni, e si interroghino su quanto hanno fatto per il nostro bene e quanto per compiacere i loro sponsor.
Marco Ballestra

29 nov. giornalista e metereologo mi hanno escluso dai loro amici fb. Chissà come mai?



 
Sandro Caramello, tirato in ballo dall'Onorevole Scajola, replica
sandro_bandiera_riviera.it6 febbraio 2012 Intervista a Claudio Scaiola su Scioglimento Consiglio Comunale Ventimiglia rassegna.governo.it "Penso che gioire per lo scioglimento sia barbaro, incivile come sventolare le bandiere davanti al Comune. E un atteggiamento forcaiolo".

Carissimo Claudio,
sono molto onorato di essere oggetto delle tue attenzioni, pur non potendo reggere il confronto con Marco Biagi, ugualmente screditato dai tuoi giudizi. Sono talmente barbaro ed incivile da aver avuto la cattiva abitudine di comprare la casa dove abito grazie ai sacrifici dei miei genitori, di mia moglie, miei e dei miei suoceri.
Non sono così civilizzato da averne ricevut...e a mia insaputa....
Peccato,  piuttosto,  che tu non abbia mantentuo la promessa di dedicarti esclusivamente alla coltivazione degli asparagi.
Dato che ogni volta che apri bocca perdi l'occasione di esser stato zitto.
Nell'augurarti di saper rispondere più efficacemente in aula a giugno, cordialmente ti saluto.
Sandro CARAMELLO

nb
Alla zia di Sandro Caramello é già stato detto che questo gesto non andava fatto.

Andate a farVi benedire, anzi, processare, Voi e le Vostre miserabili minacce ripartite ai parenti.
Mia madre, ottantenne, ne sa qualcosa..
VIVA L'ITALIA CHE LAVORA E NON NE PUO' PIU' DI LADRI E RACCOMANDATI
Marco Ballestra
 
<< Inizio < Prec. 111 112 113 Succ. > Fine >>

Pagina 113 di 113
RocketTheme Joomla Templates